venerdì 11 novembre 2011

Hennè Caffè Caffè Lush

Ancora mi devo cimentare con un hennè "serio", e sono intenzionata a farlo al più presto.
Ma nell'attesa vi voglio parlare del famoso hennè solido della Lush, in particolare del Caffè Caffè (unico utilizzato da me), che è un mix di Indigofera Tinctoria (erba che colora di nero), Lawsonia Inermis (il classico hennè rosso insomma), burro di cacao e polvere di caffè. Mix che promette di dare maggior carattere ai capelli castani, senza stravolgerne il colore!

Bhe, è proprio così! XD
Fermo restando che per l'hennè e le varie erbe tintoree vale sempre la regola della stratificazione (cioè più spesso lo applichi, più il colore si stratifica e si intensifica), questo hennè devo dire si limita esattamente a dare un po' di profondità e riflessi ai capelli castani da medio a scuri, senza grossi stravolgimenti.
Magari se avete qualche ciocca schiarita dal sole renderà il tutto un po' più omogeneo, ma i capelli bianchi (almeno dopo le 3 applicazioni che ho fatto io) più in là di un timido biondo non andranno!

Non sto a dilungarmi su come si applica, in internet c'è un'enciclopedia su questo. Mi limito a ricordarvi di utilizzare SEMPRE utensili di plastica, di legno o di vetro (MAI metallo!) e non scordatevi i guanti!
Inoltre, essendo un panetto parecchio solito, vi sconsiglio di impazzire grattandolo o tentando di sbriciolarlo come spesso leggo in internet... Tagliate di netto la quantità che vi serve (io con capelli ricci a metà schiena uso metà panetto) e mettete in forno su carta forno per 15 minuti a 120/130° (o cmq finchè non risulterà morbido). A questo punto mescolarlo al liquido caldo (io uso un infuso di rosmarino e the nero) sarà un giochetto!

A chi lo consiglio:
- a chi è la prima volta che si approccia all'hennè e ha un po' di paura di sbagliare. E' già tutto miscelato, il colore che esce è discreto e piacevole e non contiene picramato, quindi potete sperimentare anche se avete i capelli tinti (niente sfumature verdastre!)
- a chi non ha capelli bianchi e vuole solo dare un po' di riflessi. Per questo è perfetto!
- a chi ha i capelli secchi; con l'aggiunta di burro di cacao il potere un po' disseccante dell'hennè è parecchio ridotto, vi trovere capelli molto morbidi e luminosi. (nel caso non sia sufficente niente vi vieta di aggiungere yogurt, miele, cacao...)

A chi non lo consiglio:
- a chi vuole cambiare colore. L'hennè contenuto in questi panetti non è della migliore qualità ed è tagliato con un po' di sabbia, quindi il potere colorante non è al massimo. Non posso esprimermi sugli altri colori, ma con questo sicuro non otterrete grossi cambiamenti!
- a chi cerca un prodotto di qualità. In questo caso bisogna affidarsi ad internet e alle erbe tintoree in arrivo da oriente e medio oriente, di altissima quualità.
- a chi non vuole perdere 20 minuti a preparare il pappone e almeno 3 ore a tenerlo in testa... A queste persone però sconsiglio l'hennè in generale, perchè preparazione e posa sono sempre lunghi, quasi un rito direi. Se non avete tempo e/o pazienza meglio guardare le tinte delicate, con meno schifezze possibili.
- a chi ha i capelli bianchi. Questo hennè non li copre a dovere.

Nel complesso è un prodotto che promuovo, è una "facilitazione" dell'hennè, restituisce capelli morbidi, forti e luminosi e permette di entrare in punta di piedi in questo mondo grande e affascinante che è quello delle erbe tintoree.

Voto: 7
Prezzo: 11.95€
325 grammi
Acquistato in una bottega Lush
Inci:
Burro di Cacao (Theobroma cacao), Hennè Nero (Indigofera tinctoria), Hennè Rosso (Lawsonia inermis), Caffè Macinato (Coffea arabica), Polvere di Ortica (Urtica dioica), Polvere di Muschio Irlandese (Chondrus crispus), Olio Essenziale di Chiodi di Garofano (Eugenia caryophyllus), *Citral, *Eugenol, *Geraniol, *Citronellol, *Limonene, *Linalool, Profumo (Parfum). *Presente naturalmente negli oli essenziali.

5 commenti:

  1. Io non ho mai provato gli hennè della lush, sia perchè da me la Lush non c'è e sia perchè sono amante delle polveri indiane di qualità!
    Bella idea quella di aggiungere la polvere d'ortica e di muschio, che fanno sempre bene ai capelli !
    Che profuno ha questo hennè?

    RispondiElimina
  2. Un odore erbaceo, un po' pungente. Da quello che ho letto in giro credo almeno che si avvicini molto al classico odore dell'hennè. Io lo detesto, al mio ragazzo piace un sacco XD

    Infatti, visto che dentro un po' di robina buona c'è, credo continuerò a farlo in modo più "occasionale" anche quando prenderò l'hennè e l'indigo indiani.

    RispondiElimina
  3. Hai un blog davvero molto carino e da oggi anche una nuova follower!
    Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,lo trovi -->QUI<--

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il tuo blog PolvereDiStelle!
    Bel layout e molto fruibile ^_^

    Ho visto che hai fatto la Glossybox! Che ne pensi?

    Grazie mille e a presto!

    RispondiElimina
  5. Il tuo blog è davvero carino! Se ti va passa dal mio blog. Mi farebbe
    piacere averti fra le mie iscritte e se ti fa piacere partecipa al mio Giveway di Halloween ^^ Ciao, Annamaria
    http://mssmeraldina.blogspot.com/2011/10/giveway-halloween-gift.html

    RispondiElimina