giovedì 9 maggio 2013

Ledum Palustre - un aiuto naturale contro le zanzare

Ormai lo sapete che io ogni tanto salto fuori con qualcosa di assolutamente poco beauty/fashion/girly, ma se trovo che posso darvi un'informazione utile sono contenta di farlo :)
Questo post lo dedico a quelle ragazze (e ragazzi) che per 6 mesi all'anno vengono sbranati vivi dalle zanzare, magari anche con reazioni non simpatiche come gonfiori, rossori, dolore e prurito ben oltre alla media.


Andate in farmacia e chiedete il Ledum Palustre! Sono degli opercoli, completamente naturali, di questa simpatica pianta che, spiegata in soldoni, modifica l'odore della vostra pelle rendendolo meno gradevole alle zanzare (ma nessun cambiamento viene avvertito dal naso umano, tranquilli!)
Io l'ho testato per tutta l'estate scorsa e devo dire che, su di me, funziona molto bene.
Sono stata punta meno rispetto agli altri anni (diciamo più o meno la metà) ma, soprattutto, le punture non mi hanno fatto più brutte reazioni (a me ogni puntura di zanzara diventa un ponfo molto gonfio e dolente e ci mette da una a due settimane per passare, e la macchia rossa/violacea può rimanermi anche due mesi). Con questo rimedio ho la reazione alle punture di qualunque essere umano, cioè bollicina che prude per una mezz'oretta che si riduce poi in una specie di piccolo brufolino appena rosso che si risolve nel giro di pochi giorni. 
La qualità della mia vita in estate è nettamente migliorata, e non sto scherzando, per me era una tragedia, se poi capitavo in un posto particolarmente infestato le mie gambe si riducevano peggio che se fossero state colpite da peste bubbonica!

Inoltre non dovete iniziare a prenderla chissà quando, da quando iniziate a prendere questo rimedio nel giro di 2/3 giorni è già efficace, l'importante è essere costanti e assumere il Ledum tutti i giorni per tutta l'estate.

Come vi dicevo è semplicissimo da trovare, io ho girato molte farmacie e l'ho trovato sempre dappertutto senza nemmeno suscitare grande sorpresa nel farmacista, segno che dev'essere un rimedio abbastanza usato. Una confezione, che se non sbaglio vi fa circa 10 giorni, costa sui 3€ (vedo a memoria, ma proprio in questi giorni devo riprendere la cura quindi aggiornerò il prezzo) ed è minuscola, quindi infilabile in qualsiasi borsetta.
Gli opercoli sono da sciogliere sotto alla lingua e non hanno nessun sapore particolare.
Ci sono vari dosaggi, la 5ch è la più leggera in genere consigliata per i bambini, la 7ch è quella che uso io come cura per tutta l'estate, mentre la 9ch mi è stata data quando avevo già dei ponfi piuttosto infiammati per aiutare a risolvere più velocemente la situazione.

A base di Ledum Palustre ci sono anche lo spray repellente e la crema da mettere a puntura avvenuta. Funzionano anche loro, soprattutto in combinazione con la cura omeopatica, ma se non volete spendere troppi soldi già i semplici opercoli vi danno una bella mano.

Spero funzioni bene a tutti come funziona con me! Purtroppo tutto ciò che è omeopatico e naturale varia molto la sua efficacia da persona a persona. Se avete feedback positivi o negativi mi farebbero molto piacere!

3 commenti:

  1. Io nel periodo estivo prendo la dose di 1MK una volta alla settimana e i risultati sono straordinari. Pochissime punture, con conseguenze molto "normali", mentre prima ero nella situazione descritta da Briseide.

    RispondiElimina